Chi siamo

L’Associazione Mattone su Mattone nasce nel 2012 ad opera di un gruppo di cittadini di Cella, motivati dall’obiettivo di seguire il processo di ricostruzione della scuola dell’Infanzia 25 Aprile, resa inagibile dal sisma del maggio 2012. La 25 Aprile è stata la prima scuola dell’Infanzia di Reggio Emilia, costruita nel 1945 da contadini e operai del paese, che vollero fortemente questo luogo,  per “rigenerare” la propria comunità al termine della guerra. 

Così il 9 novembre 2012 nacque l’Associazione Mattone su Mattone che si dotò di uno statuto, che ne delinea gli scopi e ne regola la vita.

Memore della storia della scuola materna, l’Associazione, durante il percorso di restauro e messa in sicurezza della stessa, ha preso coscienza della necessità di una nuova ricostruzione della comunità civile. Ha desiderato fin dall’inizio porsi come punto di riferimento e collante per tutta la popolazione di Cella,  partendo dalla scuola come cardine fondamentale, proponendo  iniziative culturali e ludiche, favorendo con i suoi progetti il bene comune e in particolare l’integrazione di nuovi abitanti provenienti da altri Paesi e da altre parti d’Italia.

In sintesi se la ragione di costituirsi come associazione si era originata dal rimettere insieme i mattoni di una scuola, successivamente si è trasformata nell’istanza molto più radicale di rimettere insieme le “pietre vive” di una comunità, in vista del suo futuro rappresentato dai bambini e dai ragazzi.

Sembra all’Associazione che nell’attuale contesto sociale così frammentato e fluido, occorra: 

- ritrovarsi tra cittadini partecipi e attenti rispetto alle tematiche educative, 

- essere vicini ai giovani, perché siano capaci di relazioni significative e sensibili ai bisogni dell’umano.

Nel 18/02/2014 diventa ONLUS e dal settembre 2020 è iscritta al registro delle organizzazioni del volontariato della regione Emilia Romagna  col nome " Mattone su Mattone ODV " al numero odv003712

L’associazione vuole perseguire queste finalità:

  • Costruire progetti educativi per i più piccoli e per i giovani,  valorizzando e risistemando gli spazi del territorio poco utilizzati;

  • Sensibilizzare la comunità degli adulti alle tematiche educative,  attraverso attività culturali di vario genere che possano incontrare le differenti sensibilità/interessi delle persone.

Con chi collaboriamo

L’Associazione si è da sempre interfacciata con le Istituzioni (la scuola dell’infanzia 25 Aprile, la scuola primaria Ferrari, l’Amministrazione Comunale,  i servizi sociali) e con le altre realtà associative del territorio  (parrocchie, circoli Arci, società sportive)  per condividere concretamente progetti e valori. 

Pur avendo dimensioni ridotte, Mattone su Mattone ha sempre collaborato con vari soggetti e professionisti del mondo della cultura, dell’educazione e dell’arte. Ne citiamo solo alcuni: Fondazione famiglia Sarzi, Associazione Cinqueminuti, Progetto Crescere, Coro città di Cavriago, Istituto Diocesano di Musica e Liturgia, Parma Etica.